Grafica

Corsi e Piani di Studio

I nostri laboratori

3 AulaGrafica ComputerGraphic Laboratorio Stampa Grafica Arte Mauro Amato - Grande Albero Shodo Grafica


Obiettivi Formativi

Il corso di studio per il conseguimento del Diploma accademico di primo livello della Scuola di Grafica ha come obiettivo la formazione delle competenze artistiche e professionali che, tenendo conto del pluralismo dei linguaggi e delle innovazioni nelle tecniche della contemporaneità, siano in grado di offrire percorsi di ricerca e produzione individuale sia nell'ambito della grafica d'arte e del disegno, legati alle tecniche della tradizione, sia nella elaborazione e nella sperimentazione della grafica multimediale e contemporanea, nella conservazione e nella catalogazione della stampa d'arte. I diplomati nei corsi di diploma della Scuola devono: - possedere adeguate conoscenze delle tecniche della rappresentazione nell'ambito della calcografia, xilografia, serigrafia, fotografia, computer grafica e delle tecniche di stampa, della conoscenza storica e metodologica dei processi grafici e della stampa d'arte; - possedere conoscenze e strumenti metodologici e critici adeguati all'acquisizione di competenze dei linguaggi espressivi, delle tecniche e delle tecnologie più avanzate relative; - essere in grado di utilizzare efficacemente almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre la lingua madre, nell'ambito precipuo di competenza e per lo scambio di informazioni generali; - possedere adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione, in particolare con gli strumenti informatici. Al Corso si accede con un esame di ammissione al quale possono partecipare, i cittadini italiani e stranieri di età non inferiore agli anni 18, che siano in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore che dia accesso agli studi universitari o titolo estero equipollente. L'esame di ammissione è di tipo scritto/grafico, articolato nella seguente modalità: 1° giorno: test scritto 30 domande di tipo strutturato, di cui 28 domande a risposta multipla e 2 domande a risposta aperta. Il punteggio verrà assegnato nel rispetto dei seguenti criteri: risposta corretta = + 0.5 punti risposta errata = 0 punti nessuna risposta = 0 punti Contenuti del test: - storia dell'arte, della grafica e della stampa (antica, moderna e contemporanea); - tecniche grafico-pittoriche (stampa d'arte, disegno, pennarelli, tempera, acquerello, acrilico, matite, inchiostri); - elementi di progettazione grafica (colore, percezione visiva, lettering, principi di rappresentazione prospettica); - cultura generale. Totale massimo di 15 punti 2° giorno: prova grafica Elaborazione grafica di un progetto editoriale - composizione parola/immagine. La traccia da svolgere sarà estratta a sorte all'inizio della prova tra cinque proposte chiuse in buste sigillate (es: progettazione di un manifesto, depliant, volantino, copertina, pagina editoriale, ecc). Elaborati richiesti: - schizzi e studi di massima a matita; - progetto in scala da realizzare con una tecnica grafica preferita dal candidato e scelta tra le seguenti: matite, pastelli, pennarelli, inchiostri, acquerello, tecnica mista. Per la realizzazione delle prove grafiche gli aspiranti sono tenuti a fornirsi degli strumenti e del materiale necessario. I fogli per le prove scritto/grafiche saranno forniti dalla commissione esaminatrice timbrati e firmati. Criteri di valutazione per la prova grafica: • creatività dell'idea; • attinenza al tema; • esecuzione tecnica. Totale massimo di 15 punti Tempo a disposizione per l'espletamento della prova: 5 ore Risulteranno idonei i candidati che complessivamente avranno totalizzato almeno 18 punti nella somma delle due prove e, tra questi, accedono al Corso i candidati che, in riferimento al numero di posti disponibili, sono collocati in posizione utile in graduatoria.

Prospettive Occupazionali

I diplomati della Scuola svolgeranno attività professionali in diversi ambiti, sia nella libera professione artistica, sia nel campo delle arti visive e nelle attività creative, nonché collaborando, in rapporto ai diversi campi di applicazione, alla programmazione, progettazione e attuazione degli interventi specifici della grafica, tanto nel campo degli strumenti legati alla tradizione, che delle nuove tecnologie e delle nuove espressioni linguistiche riscontrabili nelle manifestazioni nazionali ed internazionali. Le Accademie organizzeranno, in accordo con enti pubblici e privati, gli stages e i tirocini più opportuni per concorrere al conseguimento delle specifiche professionalità e definiranno ulteriormente, per ogni corso di studio, specifici modelli formativi.


Ritorna a Scuole

                


entra | Hai dimenticato la password?